IN RICORDO DELL'ING. RICCARDO BECHIS PRESIDENTE ONORARIO DI ANIMP

bechis

Con profondo dispiacere comunichiamo la scomparsa dell’ing. Riccardo Bechis, Presidente Onorario di Animp. L’ing. Bechis è stato uno dei fondatori di Animp (1974), nonché primo Presidente dell’Associazione (dal 1976 al 1986).

Ha contribuito con il suo inesauribile entusiasmo, competenza e generosità alla crescita e all’affermazione di Animp.

Ha dedicato molto del suo tempo alla formazione professionale, con particolare attenzione ai giovani ingegneri. I suoi insegnamenti e la sua umanità sono stati, e continueranno ad essere, un riferimento importante per tutti coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerlo.

Laureato in Ingegneria Civile presso il Politecnico di Torino, Riccardo Bechis ha iniziato la carriera professionale nel 1949 nel Gruppo Techint, occupando posizioni di crescente responsabilità in diverse aziende in Sud America: Direttore Commerciale di Techint Argentina e poi Amministratore Delegato di Techint Cile e Techint Brasile, sino alla nomina ad Amministratore Delegato di Propulsora Siderurgica di Buenos Aires.

Passato al Gruppo Finsider, (dal 1972 al 1976) è stato dapprima Vicedirettore Generale di Italimpianti e quindi Condirettore Generale di Innocenti Sant’Eustacchio.

Dal 1978 al 1980 è stato Vicepresidente e Amministratore Delegato di Fiat Engineering e, nei due anni successivi, Amministratore Delegato di Fata European Group.

Dal 1983 è stato consulente del Gruppo Techint e dal 1985 Presidente di Sudprogetti.

Il Presidente, il Consiglio Nazionale e tutta la “Comunità Animp” esprimono le più sentite condoglianze alla famiglia.

 

 

 

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s