II CONVEGNO SEZIONE CONSTRUCTION ANIMP - ECI I.R.U.

"INNOVAZIONE, TECNOLOGIA E SOSTENIBILITA' NELLA COSTRUZIONE" La valenza strategica di tecnologie e metodi innovativi per la fase esecutiva di progetto.
7 aprile 2011 - ATAHOTEL EXECUTIVE - Sala Cristallo -
Via Don L.Sturzo, 45 - MILANO
PROGRAMMA DEFINITIVO
Apertura del Convegno e indirizzi di saluto
F.Di Amato - Presidente ANIMP
J.Oliver - Chairman ECI
Relazione di inquadramento panel del mattino
L.Brentan - ABB spa
La sicurezza partendo dal comportamento (BBS)
G. Ludovici - Techint
Tecniche realizzative e problemi strutturali di edifici alti
F.Mola - Politecnico di Milano
Modellazione impianti su CAD con la IV dimensione
F.Carnevale - Fooster Wheeler
ECI recent contribution in Construction development
H. Lowrende - Vice Presidente ECI
TESP: Technical Expert Support Panel
B.Manoli - Presidente ECI I.R.U.
Relazione di inquadramento panel del pomeriggio
A.Zucconi - Serding
L'mpatto della costruzione sul territorio e sulla società
G.Surian - SAIPEM
RFID application in Construction
P. McGowan - Identec Solution
La Costruzione di un centrale nucleaare co reattore EPR III
G.Fumarola
Modularizzzazione e costruzione della centrale nucleare AP 1000

F.Tonelli - Università di Genova
Q6A con la partecipazione di tutti i relatovi.
L. Brentan- ABB Spa

0
0
0
s2sdefault

1° CONVEGNO SEZIONE CONSTRUCTION - 15 aprile 2010

IL FUTURO DELLA COSTRUZIONE MANAGEMENT E TECNOLOGIA PER IL SUCCESSO DEL PROGETTO

15 APRILE 2010 c/o AUDITORIUM ABB
Sesto San Giovanni (MI)
La Costruzione è fase caratterizzante nella realizzazione di un'opera e come tale va preparata fin dal concepimento dell'intero progetto.
Programma e scheda di iscrizione

Apertura del convegno e indirizzi di saluto

E.Di Maria - ABB Consigliere ANIMP

L.Brentan - ABB Delegato Sezione Construction ANIMP

H.Lawrence - ECI European Construction Institute

A.Zucconi - Serding e ANIMP-ECI

Relazione di inquadramento panel del mattino

L.Brentan - ABB Delegato Sezione Construction ANIMP

I successi e i probabili sviluppi delle attività di Constructability

L.Anselmi - Foster Wheeler Italiana

I rapporti migliorati fra i protagonisti della Costruzione - Nuovi strumenti contrattuali e di composizione della dispute

P. Bottini - Dal Sterling

L'evoluzione degli approcci alla Sicurezza dei cantieri di Costruzione

A.Bertozzi - Technip Italy

I progressi delle applicazioni di Information Technology e Radiofrequenze alla Costruzione

B.Nicoletti - Sezione Informatica ANIMP

Presentazioni:

Convegno IPMA (Istambul, novembre 2010)

G.Pugliese - IPMAcademy

Convegno ECI (Parigi Giugno 2010)

H.Lowrence - EC

EXPO 2015

L.Tardini

Relazione di inquadramento panel del pomeriggio

A.Zucconi - Serding Coordinatore Comitato Organizzativo ANIMP ECI

Le applicazioni CAD alla pianificazione della Costruzione

M.Granata- Intergraph Italia

L'integrazione evoluta delle attività di completamento progetto ai fini della rapida fruibilità

M.Sicari - Tecnimont

ECI Awards 2009: premio per il miglior progetto dell'anno a Saipem e Fagioli

C.Botsford - European Construction Institute

Il progetto Rigasificatore Adriatico

P.Cremonini - Fagioli

Il progetto Khurais in Arabia Saudita

F.Illuminati - Saipem

Q&A: con la partecipazione di tutti i relatori

Moderatore: B.Manoli - ECI Italian Regional Uniti

0
0
0
s2sdefault

Collaborazione della Sezione Construction al Convegno Sezione Informatica di ANIMP sul ciclo dei materiali

Per quanto riguarda il tema gestione dei materiali nelle attività legate alla Costruzione il CO ha fornito alla Sezione Informatica i seguenti suggerimenti:

1. Programma per l'analisi di fattibilità dei sollevamenti in fase di studio della costruibilità (software di Intergraph da aggiornare);

2. Illustrazione dei più recenti aggiornamenti di MARIAN (software per la gestione dei materiali).

Altri temi potranno essere suggeriti in tempi ristretti prima dell'avvio del workshop propedeutico.

Pubblicato martedì 21 aprile 2009

0
0
0
s2sdefault
0
0
0
s2sdefault

CONVEGNO ANIMP Sezione Energia - ATI Lombardia - San Donato Mil.se, 5 ottobre 2017

EoE tutto elettricoLa Sezione Energia di ANIMP, in collaborazione con ATI Lombardia, organizza il convegno sul tema: EoE ELECTRIFICATION of EVERYTHING

Passaggio al tutto elettrico. Possibilità e prospettive reali, alla luce del fatto che tutto elettrico non significa tutto rinnovabile.

Scopo del Convegno è di immaginare, approfondire e indagare le implicazioni di uno degli scenari possibili: il passaggio al tutto elettrico.

La frequenza al Convegno consente l'ottenimento di 3 CFP a cura dell'Ordine degli Ingegneri.

DOVE E QUANDO: Hotel Crowne Plaza Milan Linate, San Donato Mil.se -  5 ottobre 2017

PROGRAMMA

SCHEDA DI ISCRIZIONE

COME ARRIVARE

 
 
0
0
0
s2sdefault

CONVEGNO ANIMP SEZIONE ENERGIA, ATI LOMBARDIA "HELE High Efficiency Low Emissions" - PRESENTAZIONI ONLINE

 

12

Per consultare gli Atti del Convegno, cliccare sul link: http://animp.it/prodotti_editoriali/?pagina=atti_energia_2016  nella pagina dedicata agli Atti dei Convegni 2016.

L'evento si è svolto il 27 settembre 2016 presso l'AULA MAGNA dell'UNIVERSITA' STATALE DI MILANO - VIA FESTA DEL PERDONO, 7

Approccio Industriale alle nuove tecnologie a basso impatto ambientale: ricerca e assetti organizzativi

Il convegno è indirizzato agli  operatori del settore energetico e agli impiantisti.

L’obiettivo è di fornire un quadro di come l'industria manifatturiera si muove per soddisfare i requisiti di alta efficienza e di basso impatto ambientale per rendere gli impianti sempre più accettabili e più competitivi .

Apriranno la giornata alcune presentazioni per dare ai partecipanti una visione del mercato energetico da qui al prossimo futuro con commenti relativi al progresso tecnologico e al modo con cui  le aziende guida si pongono per seguirne l'evoluzione .

Il pomeriggio sarà dedicato a presentazioni, da parte dell’industria, di soluzioni o componenti, che supportano o supporteranno lo sviluppo  indicato dal tema del convegno.

PROGRAMMA

0
0
0
s2sdefault

SEZIONE ENERGIA DI ANIMP-GIORNATA DI STUDIO - SONO DISPONIBILI LE PRESENTAZIONI

energia-01LE PRESENTAZIONI SONO DISPONIBILI AL LINK:http://animp.it/prodotti_editoriali/convegni_2016.php vedere ATTI DEI CONVEGNI 2016

 

Organizza una Giornata di Studio su: Dismantling & Relocation Impianti Power/O&G il

5 Luglio 2016 dalle ore 9.00 alle ore 17.00 presso l'Auditorium ABB di Sesto San Giovanni

(Via Luciano Lama, 33SESTO SAN GIOVANNI - MI).

L’attuale scenario industriale italiano evidenzia una contrazione del consumo energetico e una forte riduzione di produzione in molti altri Settori.

Questa realtà porta a pensare che parte del nostro patrimonio industriale sia sovradimensionato e in alcuni casi non più competitivo.

E’ il caso di porsi la domanda se siano richiesti grandi revamping, oppure se questi impianti possano essere spostati in Paesi in fase di sviluppo o in fase di ricostruzione come base per la loro industrializzazione.

La Sezione Energia ANIMP, organizza il 5 LUGLIO 2016 c/o Auditorium ABB, una giornata di studio su: “Dismantling and Relocation Impianti”, nel quale si illustreranno:

  Lo stato attuale dell’impiantistica nazionale nel Settore Power e Oil & Gas

  le opportunità, i mercati e i modelli di business,quali:

-  Paesi emergenti;

-  Paesi in ricostruzione;

-  rischi, garanzie, problematiche tecniche;

-  valutazioni economiche

  Le iniziative in corso per gli spostamenti e le riconversioni di alcuni siti industriali.

La Giornata di Studio si chiuderàcon una “Tavola Rotonda” per un approfondito dibattito sugli argomenti trattati e una analisi delle potenzialità di riutilizzo degli impianti. La Giornata è rivolta a tutti gli operatori, ingegneri e tecnici coinvolti nella progettazione e nella

realizzazione di impianti di Energia, dell’ Oil & Gas e in particolare per quelli che, pesantemente influenzati oggi dalla mancata o ridotta produzione, sono orientati alla loro vendita e/o……..

Lo scopo dell’evento è quello di condividere quanto sin qui è stato fatto da parte di alcuni “end user” e operatori internazionali sull’argomento e nonché discutere sulle opportunità/possibilità di individuare nuovi mercati e strumenti per valutarne correttamente impatti e i

potenziali rischi. 

La partecipazione è gratuita, fino ad esaurimento posti, ed è necessario iscriversi al link: https://iscrizione_energia.eventbrite.it

 

Programma

0
0
0
s2sdefault

CONVEGNO ANIMP SEZIONE ENERGIA E ATI LOMBARDIA - Milano, 2 luglio 2015 (2)

energia-01La Sezione Energia di ANIMP e ATI Lombardia, organizzano un convegno sul tema:

Renewables. Grid. Energy Storage.

Pianificare oggi l'energia di domani, nell'ambito delle politiche energetiche e ambientali dell'UE fino al 2030.

 

 

Consulta le presentazioni ad oggi disponibili, al link http://animp.it/prodotti_editoriali/?pagina=atti_convegni 

 

renewablesQUANDO: 2 luglio 2015

DOVE: Centro Servizi della Banca Popolare di Milano (BPM)

via Massaua, 6 - Milano

 

PROGRAMMA

Segreteria Organizzativa:

ATI - Sezione Lombardia
Tel. 02.784989 – Fax 02.76009442
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

 

0
0
0
s2sdefault

CONVEGNO ANNUALE SEZIONE ENERGIA E ATI SEZIONE LOMBARDIA, in collaborazione con MAGER - PRESENTAZIONI DISPONIBILI

energia

La SEZIONE ENERGIA di ANIMP e ATI SEZIONE LOMBARDIA,
in collaborazione con MaGER dell'Università Bocconi
(Master in Green Management, Energy and Corporate Social Responsibility)
 
hanno organizzato il Convegno Annuale dal titolo:

Shale Gas Revolution: opportunità e sfide per l'industria italiana nel mondo
 

L'evento si è tenuto il 1° luglio presso Università Commerciale L. Bocconi di Milano - Via R. Sarfatti, 25 

E' possibile consultare il Programma e scaricare le presentazioni, accedendo al seguente link: www.animp.it/prodotti_editoriali 

 

0
0
0
s2sdefault

IL PROGETTO ANIMP/ENERGYLAB PER L’EFFICIENZA ENERGETICA

logo-energylabE' online la Relazione conclusiva del progetto sviluppato da ANIMP e dalla Fondazione EnergyLab, sul tema:

Iniziative di divulgazione nel settore dell'efficienza energetica

Il progetto è nato nel 2013 con l'obiettivo di monitorare lo stato delle competenze di aziende del settore elettromeccanico nel campo dell'efficienza energetica e individuare potenzialità di mercato e opportunità di investimento per le aziende italiane.

E' possibile scaricare la Relazione conclusiva di Progetto.
Per saperne di più, visitare il sito www.energylabfoundation.org

0
0
0
s2sdefault

LA SEZIONE ENERGIA DI ANIMP E ATI LOMBARDIA CONVEGNO ANNUALE

foto convegno 1

Il Convegno si è svolto  l'11 luglio 2013 , Sede del Convegno  il Centro Servizi della Banca Popolare di Milano Via Massaua, 6 (MM1 – fermata De Angeli o Gambara)

Segreteria Organizzativa: ATI – Sezione Lombardia - Piazza Morandi, 2 – 20121 Milano   tel. 02 784989  e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

programma

Per consultare e scaricare le presentazioni, cliccare sul titolo della Notizia

 

 

 

 

SESSIONE INTRODUTTIVA

Coordinatore Prof. E. Macchi - Politecnico di Milano

 

Prof. E.Macchi - Politecnico di Milano

Prof. A.Lorenzoni - Università di Padova

L'efficienza: un driver strategico per il settore dell'energia

 

Leggi tutto: LA SEZIONE ENERGIA DI ANIMP E ATI LOMBARDIA CONVEGNO ANNUALE
0
0
0
s2sdefault

6ª GIORNATA SULL'EFFICIENZA ENERGETICA NELLE INDUSTRIE

Immagine megaliaLa giornata avrà luogo a Milano il 14 maggio 2013 presso l'aula Maggiore FAST in piazzale Morandi, 2.
Per maggiori informazioni:

 

FONDAZIONE MEGALIA

Via Orazio, 86 ‐ 80122 Napoli

Tel. +39.081.665815 ‐ fax +39.081.240.219

Web: http://www.megaliafoundation.it

E‐mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ASSOCIAZIONE ITALIANA ECONOMISTI

DELL'ENERGIA (AIEE)

Via Giorgio Vasari, 4 ‐ 00196 Roma

Tel. +39.06.3227367‐Fax +39.06.3234921

0
0
0
s2sdefault

GESTIONE DELLA RETE, ENERGIE RINNOVABILI E MERCATO DEL GAS: QUALI RISPOSTE DAI CICLI COMBINATI?

La sezione Energia di ANIMP e ATI Lombardia, organizzano il Convegno Annuale il 27 giugno 2012 presso l'Auditorium di ABB - Via Luciano Lama, 33 a Sesto San Giovanni.

 

Annuncio

PRESENTAZIONI

E.Macchi - DIrettore del Dipartimento di Energia - Politecnico di Milano

Intervento introduttivo alla giornata

A.Lorenzoni - Università di Padova

Energie rinnovabili, mercato del gas e nuovo ruolo dei cicli combinati

S.Besseghini - Amministratore Delegato RSE

Gestione e Retrofitting degli impianti a ciclo combinato: le proposte della ricerca

C.Squeglia- V.Presidente Scenari di mercato e opzioni strategiche di lungo periodo Gas&Power e fonti alternative agli idrocarburi ENI

Le prospettive del mercato europeo del gas nel medio termine

M.Capra - Ministero Sviluppo Economico

La strategia energetica nazionale

G.Messina - Unità Tecnica Tecnologie Avanzate per l'Energia e l'Industria Laboratorio Processi per la Combustione Sostenibile ENEA

L'impegno dell'ENEA nelle tecnologie di generazione elettrica low carbon

SESSIONE 1 A - Nuovi cicli combinati più efficienti e flessibili

Coordinatore C.Saccani Università di Bologna

M.Scholz - General Electric

Advanced combined sycle technologies in support of grid stability

C.Nucci - Ansaldo Energia

La sfida tecnologica di Ansaldo Energia per la gestione flessibile dei cicli combinati

C.Coltri - Vokes Air

Ottimizzazione dei sistemi di filtrazione d'aria per turbine a gas

R.Laquintana - Nooter Eriksen

Flexibility improvement in cycling mode: an example of retrofit

SESSIONE 1 B - Nuovi cicli combinati più efficienti e flessibili

Coordinatore A.Massardo - Università di Genova

B.Pezzella - Alstom Power

La flessibilità dei cicli combinati di tecnologia Alstom Power

D.Gazzotti - Enipower

La ricerca continua di flessibilità, efficienza e affidabilità dei cicli combinati: l'esperienza di Enipower

F.Abbiati - Boldrocchi

Le funzionalità di un air inteke per turbina a gas in un sistema a ciclo combinato

M.Gianfreda - Siemens

Siemens: l'esperienza di funzionamento di cicli combianti ad alto rendimento e elevata flessibilità

SESSIONE 2 - Sistemi avanzati di controllo e supervisione

Coordinatore: L.Bressan - Presidente Generale ATI

P.Belli, R.Martini - ABB

Advanced control and optimization of a complex industrial power plant

F.Grassi - Intergraph, V.Pagliaro - ISAB Energy

Un sistema informativo integrato in un impianto IGCC avanzato di nuova generazione

S.Gavaz, A.Mitrowski - Emerson

Sistemi di controllo progettati per l'esercizio flessibile di CCGT

G.Bussani - Honeywell

Application of advanced cycle technology to biofuels powered by Honeywell - A breakthrough of 2nd generation biofuels

SESSIONE 3 - Progettazione degli impianti e servizi di rete

Coordinatore: A.Lorenzoni - Università di Padova

A.Favi - Saipem

Il rigassificatore galleggiante OLT in Toscana

A.Crippa - Edison

Servizi ancillari alla rete: il caso della centrale a ciclo combinato di Thisvi in Grecia

E.Perduca - Foster Wheeler Italiana, D.Mezzadri - RePower

Flessibilità di esercizio negli impianti a ciclo combinato: impatti sulla progettazione e possibili upgrading di impianti esistenti

A.Zingales - SAET

Smart grid e smart storage: il nuovo supporto alle rinnovabili

0
0
0
s2sdefault

CONVEGNO TRASPORTO E STOCCAGGIO DELL'ENERGIA: COME DIVENTARE "SMART"

presso il Centro Servizi della Banca Popolare di Milano in via Massaua, 6, il convegno annuale Trasporto e stoccaggio dell'energia: come diventare "Smart". programma e scheda di iscrizione


PRESENTAZIONI
Prof. E.Macchi - Direttore Dipartimento Energia - Politecnico di Milano
Intervento introduttivo alla giornata
Dott. M. Conte - ENEA

Lo stoccaggio dell'energia: potenzialità e prospettive
Ing. R.Malaman - Direttore Generale Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas
Le iniziative dell'autorità per lo sviluppo delle Smart Grids
Prof. M. Delfanti - Dipartimento Energia Politecnico di Milano

Smart grid: le prospettive in Italia e il ruolo dell'accumulo

Ing. L. Mazzocchi - RSE

Studi e sperimentazioni sulle tecnologie di accumulo energetico

 

1 Sessione "Stoccaggio dell'energia"


Ing. G.Zingales - SAET<
Energy Storage: il nuovo supporto alle rinnovabili
Ing. C. Risso - Repower Gli impianti idroelettrici di pompaggio: nuovi protagonisti sulla scena del mercato elettrico

Ing. R. Bernacchi - ABB
Soluzioni ABB per lo stoccaccio dell'energia

2 Sessione "Trasporto dell'energia e smart grids"
Ing. G. Torri - Ansaldo Sistemi Industriali Le Micro Smart Grid e la generazione distribuita: il progetto Zeus

3 Sessione "Stoccaggio dell'energia"
Ing. L.Mancuso - Foster Wheeler Italiana Lo stoccaggio di energia negli impianti CCS: maggiore flessibilità operativa e migliore ritorno economico >

Prof. M. Rivarolo - Facoltà Ingegneria Università di Genova Idrogeno da fonte rinnovabile di grande taglia (14.000 MW) eda analisi di sistemi di accumulo fisico e chimico

4 Sessione "Trasporto dell'energia e Smart Grids"

Ing. C.Di Carlo - Siirtec Nigi Il controllo dew point nel gas naturale. Una soluzione ottimizzata per trasporti a lunga distanza

Ing. P. Gagero - GE
Renewables, smart grid and electric vehicles: a new perspestice on system integration enabling co2 reduction and efficeint energy usage

Ing. S. Zanarini - Energifera la minicogenerazione ibrida e modulante a inerzia nulla come premessa per un impiego illimitato delle rinnovabili

0
0
0
s2sdefault

CORSO DI FORMAZIONE PERMANENTE

"INTRODUZIONE AGLI IMPIANTI ELETTRONUCLEARI"
Milano 2-3-4 febbraio 2011 - Politecnico di Milano - Sede Bovisa
Organizzato da Sezione Energia ANIMP, ATI Sezione Lombardia, Politecnico di Milano
Il corso propone di fornire una formazione di base sui principali aspetti tecnologici e di insieme, legati ai reattori nucleari ed agli impianti elettronucleari.

0
0
0
s2sdefault
0
0
0
s2sdefault

CONVEGNO SEZIONE ENERGIA E ATI LOMBARDIA

7 luglio 2010 c/o Centro Servizi Banca Popolare di Milano, Via Massaua, 6
In occasione del Convegno verranno assegnati due premi di laurea sulla produzione di energia elettrica da Fonti Rinnovabili e alla produzione di energia elettrica in Impianti Nucleari

Programma
Bando premio di laurea - Fonti Rinnovabili
Bando premio di laurea - Impianti Nucleari


Programma Convegno

Apertura del convegno e saluto ai partecipanti:
Ing. Rosa Domenichini - Delegato Sezione Energia ANIMP
Ing. Luigi Bressan - Presidente Generale Associazione Termotecnica Italiana - ATI -

Prof. Ennio Macchi - Dir.Dip.Energia - Politecnico di Milano
Intervento introduttivo alla giornata

Dott. Annalisa D'Orazio - Direttore di Ricerca IEFE Università Bocconi
Scenario Energetico Europeo 2020-2030: i vincoli del pacchetto clima-energia

Dott. Alberto Marchi - Direttore McKinsey
Crisi economica e sostenibilità ambientale: quale impatto sul mix energetico di lungo termine

Ing. Marcello Capra - Direttore Ministero dello Sviluppo Economico
Previsioni sul raggiungimento degli obiettivi europei in Italia

Tavola Rotonda: Gli obbiettivi: incremento delle rinnovabili e riduzione della CO2

Dott.Clara Poletti (Coordinatore) Direttore IEFE Università Bocconi
Presentazioe della Tavola Rotonda

Ing. Silvio Bosetti - Direttore Generale Energy Lab

Ing. Renzo Capra - Presidente Onorario IEFE

Dott. Carlo Corazza - Direttore - Rappresentanza a Milano della Commissione Europea

Ing. Nicola De Sanctis - Direttore Business Unit Fonti Rinnovabili - Edison

Dott. Roberto Malaman - Direttore Generale Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas

Ing. Gerardo Montanino - Direttore Operativo GSE

Dibattito

Tavola Rotonda: Tecnologie Innovative per il raggiungimento degli obiettivi

Prof. Cesare Saccani (Coordinatore) - Ordinario Impianti Industriali Meccanici Facoltà di Ingegneria Università di Bologna
Presentazione della Tavola Rotonda

Ing. Andrea Brunetti - SVP Corporate Development - Maire Tecnimont

Ing. Giorgio Fantoni - Amministratore Delegato Alstom Power Italia

Ing. Massimo Gianfreda - Direttore Marketing & Sales Settore Energia - Siemens Italia

Ing. Rosa Domenichini - Director Power Division Foster Wheeler Italiana

Ing. Giorgio Palazzi - Direttore dei Cicli Energetici Innovativi - ENEA

Dibattito

Tavola Rotonda: Il Mix Energetico Italiano al 2020 e oltre

Prof. Pippo Ranci (Coordinaatore) - Università Cattolica del Sacro Cuore
Presentazione della Tavola Rotonda

Ing. Gianni Armani - Direttore Operations Italia - TERNA

Dott. Fabio Bocchiola - Direttore Generale Repower Italia

Dott. Klaus Schaefer - Amministratore Delegato E.ON Italia

Ing. Livio Vido - Direttore della Divisione Ingegneria e Innovazione - ENEL

Ing. Paolo Rossetti - Direttore Generale Area Tecnico Operativa A2A

0
0
0
s2sdefault

14th INTERNATIONAL CONFERENCE ON MULTIPHASE FLOWS IN INDUSTRIAL PLANT_CALL FOR PAPERS IS OPEN!

sezione flussiThe "14th Conference on Multiphase Flows", organised by the Multiphase Flow Engineering Section of ANIMP (Italian Association of Industrial Plant Engineering) together with AIDIC (Italian Association of Chemical Engineering) and the Università degli Studi di Brescia, will be a forum of discussion of the industrial applications of multiphase flow technology for researchers and engineers working in different scientific and industrial sectors.

 

 

The meeting will be held at Hotel Acquaviva del Garda - Desenzano del Garda (BS), on September 13th-14th-15th, 2017.

CALL FOR PAPERS IS STILL OPEN: authors interested in submitting a paper are invited to fill out the form with their Abstract (about 200 words in English), by connecting to the Congress web site: http://animp.it/MFIP2017/  

ABSTRACTS SUBMISSION DEADLINE EXTENDED UNTIL February 12th, 2017

More info available at http://animp.it/MFIP2017/ 

 

0
0
0
s2sdefault

MULTIPHASE FLOW ASSURANCE IN OIL&GAS - COMMERCIAL SIMULATION SOFTWARES: A BUSINESS TO BE LOOKED INSIDE!

INCONTRO TRA ESIGENZE DEGLI INDUSTRIALI E RISORSE SCIENTIFICHE DEL NOSTRO PAESE

Il Workshop è organizzato dalla Sezione Flussi Multifase di ANIMP e AIDIC e si svolgerà il 14 novembre 2013 presso l'ATA HOTEL EXECUTIVE – Viale Don Sturzo (zona stazione Garibaldi- MM 2 verde).

Nell'industria del petrolio i flussi multifase sono comuni in diverse situazioni. Olio, acqua e gas naturale si possono combinare in modi complessi e in certe situazioni si può trovare anche la presenza di una fase solida derivante dal processo di scavo (sabbia) o dalla formazione di idrati o paraffine. I fenomeni vedono la presenza di trasporto di materia, calore e quantità di moto controllati dalle piccole scale locali ma che spesso hanno conseguenze sulle grandi scale impiantistiche. Poiché le conseguenze sono macroscopiche, la tecnologia tende a osservare con maggiore attenzione i fenomeni su larga scala. La ricerca accademica può produrre modelli per i fenomeni sia di picola scala (fittings, slug catcher) e su scale maggiori (reti di trsporto dei profili di produzione dei giacimenti petroliferi)?

0
0
0
s2sdefault
0
0
0
s2sdefault